I social più popolari in ogni nazione

23-01-2017

Secondo i dati raccolti da Alexa, la mappa dei social network più popolari per nazione a gennaio 2017 presenta diverse novità. 

Facebook rimane il social network preferito in 119 dei 149 paesi analizzati raggiungendo ben 1,89 miliardi di utenti mensili, tuttavia, è stato penalizzato in 9 territori: in 5 da Odnoklassniki, in 2 da Vkontakte e in altri 2 da Linkedin.

Proprio il social network professionale per eccellenza ha acquisito una notevole diffusione in ben 9 stati, Instagram ne ha conquistati 7, invece VKontakte e Odnoklassniki (entrambi facenti parte del gruppo Mail.ru) si sono guadagnati una certa presenza, rispettivamente, in 7 e 5 territori della Russia. Contrariamente a quanto accade in Cina dove permane QZone, in Giappone il primato è detenuto da Twitter (anche se è necessario tener conto di una presenza di network per lo più basati su dispositivi mobili, che sono di difficile rilevazione).

Per quello che riguarda il continente africano, in alcuni stati, come Botwana, Mozambico, Namibia, Iran e Indonesia, prevale un certo interesse per Instagram mentre in altre zone dell’Africa continua ad essere più popolare LinkedIn.  

Confrontando alcuni servizi di analisi del traffico, fra cui SimilarWeb e Alexa, in 57 nazioni è emersa una forte competizione tra Instagram, al secondo posto in 37 paesi, e Twitter, presente in 8 paesi. Il primo, in questo anno, è cresciuto fino a conquistare 600 milioni di utenti mensili, mentre il secondo è rimasto invariato a 320 milioni.

Un risultato rilevante è stato raggiunto in questa nuova analisi da Reddit, il forum 2.0, che ha conquistato la seconda posizione in 5 nazioni, tra cui Australia, Canada, Danimarca, Norvegia e Nuova Zelanda.

Ma nel corso del 2017 riuscirà Facebook a riconquistare i territori dell’ex Unione Sovietica e a diffondersi maggiormente in Africa? Inoltre, quanto cresceranno Instagram e LinkedIn, e che fine farà Twitter? Lo scopriremo prossimamente.